sabato 25 ottobre 2014

Coca Cola and milk experiment

http://ed.ted.com/on/8InekOdU
Cliccando sull'immagine qui sopra ci si collega ad una lezione in TED-Ed sulla reazione chimica che avviene tra la Coca Cola e il latte. Studieremo il fenomeno parlando della composizione dei due "reagenti". Sicuramente il video ci fa immaginare ciò che di non molto piacevole accadrebbe nel nostro stomaco e nel nostro intestino bevendo i due alimenti insieme!

lunedì 13 ottobre 2014

Per le classi seconde: le forze intermolecolari.

La Khan Academy è una famosa organizzazione educativa senza scopo di lucro creata nel 2006 da Salman Khan, ingegnere statunitense. L'Academy ha lo scopo di offrire servizi, materiali e tutorial gratuiti per l'istruzione e l'apprendimento a distanza. In un'analisi statistica effettuata nel mese di dicembre 2010, i corsi della Khan Academy hanno registrato una media di oltre 35.000 visite quotidiane.
Tra le varie discipline trattate, sono stati creati innumerevoli video di chimica che consentono di rivedere tutti i principali argomenti della chimica generale.
In questo video vengono illustrate molto bene le FORZE INTERMOLECOLARI che si possono instaurare nelle sostanze e che ne condizionano le proprietà fisiche, in particolare il punto di ebollizione.
Gli argomenti trattati nel video sono:
1) le molecole di acetone: CH3-CO-CH3 (interazione dipolo-dipolo);
2) le molecole di acqua: H2O (legame idrogeno);
3) le molecole di metano: CH4 (forze di dispersione di London).


Per le classi prime: misure di volume

In questi giorni il nostro programma di laboratorio prevede di imparare ad eseguire misure di volume utilizzando i cilindri graduati. Tramite una differenza di volume è possibile ricavare il volume di un oggetto immergendolo in acqua. I cilindri utilizzati sono di varie portate e sensibilità. Questo semplicissimo esperimento è un classico esempio di misura indiretta.








domenica 5 ottobre 2014

Avamposto 42

http://avamposto42.esa.int/

Il sito www.avamposto42.it racconterà i dettagli della spedizione nello spazio di Samantha Cristoforetti, astronauta italiana. Il programma prevede la partenza alla fine di novembre e la permanenza nella stazione spaziale in orbita attorno alla terra per sei mesi. Samantha condurrà moltissimi esperimenti scientifici nel laboratorio spaziale, ecco le sue parole per spiegare come mai ha voluto il sito:


"La risposta alla “Domanda fondamentale sulla Vita, l’Universo e tutto quanto” è 42, rivela il super computer Pensiero Profondo, dopo averci pensato per sette milioni e mezzo di anni. Certo, come sanno tutti i fan della “Guida Galattica per gli Autostoppisti”, il romanzo di fantascienza umoristica di Douglas Adams, non è ben chiaro quale sia la domanda.
Ma poco importa: quando seppi che avrei fatto parte della Spedizione 42 sulla Stazione Spaziale Internazionale, alla gioia dell’assegnazione si unì un compiacimento divertito per questa coincidenza. Nei mesi successivi, come spesso fanno gli astronauti europei, scelsi un tema a me caro da approfondire nelle attività di comunicazione della missione: la nutrizione. Volevo parlarne, perché nella mia storia personale l’acquisizione di poche, semplici conoscenze sull’interazione tra il cibo e il nostro corpo ha avuto un effetto molto positivo in termini di salute e benessere. Vorrei che sempre più persone posseggano le semplici conoscenze necessarie per fare scelte alimentari consapevoli, che permettano di godere della vita pienamente e a lungo. Allo stesso tempo vorrei che sempre più persone conoscessero la sfida dell’esplorazione spaziale, un affascinante viaggio collettivo dell’umanità per allargare le possibilità della nostra specie. Questi due mondi si incontrano su Avamposto 42. Vogliamo informare, con rigore, certamente, ma sempre con umorismo e uno sguardo divertito. È tutto più semplice di quanto sembri. Come dice la Guida Galattica: Niente Panico!"
Samantha Cristoforetti